Loading...

Fan Fic amatoriali

venerdì 8 aprile 2011

Caldo sole e sangue di parole

Pomeriggio. Il sole caldo, troppo caldo per questa stagione, lascia lunghe spire di luce simili a dita grasse, che cuociono la terra.
Sotto lo sguardo del sole, stendo il corpo freddo e tremante in cerca di calore.
Tra le dita il romanzo giace, in attesa che la sua carne fatta di pagine venga aperta e ferita da occhi avidi di leggere.
Sfilo la maglietta, avida di venir toccata dalla luce.
Infilo in cappellino in testa, e mi lascio avvolgere dal sangue delle parole scritte.

3 commenti:

  1. Nuova lettrice, complimenti per il tuo blog...

    RispondiElimina
  2. Waaaaaaaaaa ma grazie dei complimenti!!! Emotionally, trovo fantastico il tuo blog *__*

    RispondiElimina