Loading...

Fan Fic amatoriali

mercoledì 12 gennaio 2011

Balletto per convincere ad uscire

Da quasi un'anno c'è un ragazzo che m'intriga.
Non ha niente di speciale, anche a lui piace scrivere, mentalmente mi assomiglia nella sua cinica e catastrofica visione del mondo. Io sono solo un po' più romantica.
Però... lui m'instilla la voglia di peccare, di trasgredire, di deviare il mio animo già corrotto dal vizio e tuffarmi tra mani che accolgono il mio corpo.
Voglio bagnarmi con il suo respiro, mentre mi sfiora...
La prima volta che ci siamo dati appuntamento, non ero molto convinta di ciò, lo conoscevo dalle superiori ma non avevo mai sentito niente... nella mia assoluta leggerezza d'animo, giocavo con fasulla innocenza un gioco per adulti ma non era mai successo niente prima.
Quel pomeriggio però... nel silenzio degli sguardi che ci scambiavamo, il lento avvicinarsi delle nostre labbra ha sancito qualcosa di diverso.
Ci siamo baciati... ci siamo sfiorati, mentre le lingue si toccavano con concupiscente e umido bisogno.
Volevo... spingermi oltre, senza rendermi conto di ciò che questo comportava.
Ma non importa... ora agogno il momento in cui posso stargli vicino e essere toccata nell'anima come mai nessuno ha fatto. 
Voglio bruciare in un'inferno di febbricitanti emozioni!

2 commenti: